Cougar Italia

Cougar Blog

Donne Cougar: Milano è in pole position

06/01/2013, 14:22

Il fenomeno donne Cougar, dopo essere impazzato all’estero, soprattutto negli Stati Uniti, dove è nato, è sbarcato in Europa e anche l’Italia è stata toccata da questo trend. Ma chi sono le donne Cougar nostrane?

Attraverso un sondaggio sul portale CougarItalia.com, è stato delineato l’identikit della Cougar italiana, che fa e da dove viene. La città con la percentuale più alta di donne Cougar è Milano, segue Roma, staccate Napoli e Palermo. Il fenomeno tocca, più o meno, anche la maggior parte dei capoluoghi di regione.

Le donne Cougar a Milano (29%) sono un po’ l’emblema del fenomeno in Italia; donne, molte delle quali in carriera, con uno o più matrimoni alle spalle, con figli grandi o addirittura senza figli, stanche del grigiore della città e delle scarse attenzioni dei loro coetanei, cercano emozioni nuove in uomini più giovani e aitanti.

Il fenomeno “Cougar Milano”, però, non coinvolge solo donne mature in carriera, ma anche donne della porta accanto, donne normali con una loro indipendenza sociale o a volte casalinghe che, stanche del solito calore del proprio focolare domestico, cercano la trasgressione in compagni più giovani.

L’uomo giovane che si spinge tra le grinfie amorevoli delle donne Cougar a Milano per formare questa nuova coppia è mosso dalla voglia di esperienza, fantasia e sicurezza in un corpo non più giovanissimo, ma che suscita ancora molti appetiti sessuali; alla donna, invece, piace il ruolo dominante che le permette di sedurre, anche con l’arma della dolcezza.

Roma, con il 20% di donne Cougar è la seconda città in Italia. A differenza di Milano, lo scenario cambia per quanto riguarda la loro professione. Nonostante ci sia una parte che occupa ruoli manageriali nella società. La parte più cospicua proviene dal ceto medio/borghese, donne con un’autonomia sociale ed economica ma che non ricopre ruoli di spicco nel mondo del lavoro.

Il fenomeno Cougar ha proporzioni minori nel sud Italia, dove spiccano le città di Napoli (13%) e Palermo (8%). Nonostante il ruolo della famiglia abbia basi più “convenzionali” nel Meridione, dove l’emancipazione della donna è ancora in progress, e sono ancora molte quelle che si dedicano esclusivamente alla cura della casa e della famiglia, le donne Cougar stanno aumentando. La voglia di staccare la spina dalla tranquillità della famiglia spinge anche le donne mature del sud Italia ad avventure con uomini più giovani.

Il restante 30% è formato dalle altre città italiane (con Torino, Genova, Bologna, Bari e Firenze in testa).

Proprio per far fronte a questo fenomeno, portali online come CougarItalia.com forniscono un servizio che permette a donne mature di trovare il proprio partner più giovane e viceversa; in termini di differenza di età il top è frequentare un “toy boy” che abbia la metà dei propri anni, più sette.

Redazione

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto