Cougar Italia

Diario di Amanda

Film da donne mature: un vero piacere

10/01/2013, 16:52

Mi è piaciuta molto la serata al cinema d’essai a vedere Nuovo Cinema Paradiso. È proprio un perfetto film da donne mature come me. A noi cougar non piacciono le pellicole troppo superficiali, dalle trame senza senso, di registi improvvisati. Il cinepanettone è il ritratto del film che non andremmo mai a vedere: un susseguirsi di luoghi comuni, facili risate e trama inconsistente. Capisco che ogni tanto qualcuno senta l’esigenza di un momento di svago e leggerezza, che abbia voglia di fare due risate; ma se mi voglio rilassare, io preferisco fare due chiacchiere con le mie amiche, magari anche in compagnia di un vero film donne mature. Questo sì che mi rimette al mondo, non il riempire le sale cinematografiche già piene di centinaia di persone che parlano e scherzano impedendo una visione serena della pellicola. Per tutti questi motivi, come ho già raccontato, l’altra sera sono andata volentieri a vedere per l’ennesima volta il capolavoro di Tornatore, anche se posso dire di conoscerlo quasi come le mie tasche. La sala era semivuota e l’atmosfera ideale, quasi come sul divano di casa e il successivo “cineforum” con Andrea ha dato quel tocco di piacevole sorpresa, anche una volta usciti dalla sala. E come c’eravamo detti, ci siamo rivisti. Essendoci trovati così bene in quell’occasione, abbiamo deciso di ricreare una circostanza simile. Abbiamo concordato per la visione di uno dei grandi classici che tanto ci ha unito l’altra sera. Ho voluto far scegliere a lui perché mi sorprendesse ancora. E così è stato. Andrea ha scelto Pulp Fiction e ha colto nel pieno. Anche questo è un film da donne mature, un cult, ed è stato piacevole riguardarlo in compagnia. Alla fine ci siamo scambiati le impressioni e le opinioni in maniera serena. Mi piace questo appuntamento settimanale con la critica cinematografica.

Redazione

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto