Cougar Italia

Diario di Amanda

Un dolce incontro

29/07/2012, 16:31

Oggi mi sento nostalgica. A Milano è venuta giù una pioggia estiva che mi ha reso triste per tutto il giorno ed ora, tornata a casa, ho cominciato a riflettere. Sono molto soddisfatta della mia vita e non c’è nulla che rimpiango nelle mie scelte passate, ma a volte i ricordi del passato emergono e non si può certo evitarli. Pensavo al mio primo dolce incontro, quello con colui che pensavo sarebbe diventato mio marito.

Ci siamo conosciuti a Milano, come in un film: davanti a uno stesso quadro al vernissage di una mostra di un amico che poi abbiamo scoperto essere in comune. Alla fine dell’evento, dopo aver chiacchierato tutta la sera, mi ha riportato a casa dove siamo rimasti per altre 2 ore a parlare e a lanciarci sguardi che non lasciavano segni a molte interpretazioni: eravamo cotti l’una dell’altro e solo dopo poche ore. Un dolce incontro che mi aveva fatto sentire bene come poche volte nella vita, ma che poi ho scoperto essere solo apparenza. Con il tempo, nonostante la proposta di matrimonio, siamo andati a perderci e ad allontanarci l’uno dall’altra, a non guardarci più con gli stessi occhi e la stessa passione iniziale. E io, non ce l’ho fatta. Non potevo accettare di vivere nella mediocrità, io che voglio solo il meglio.

Un ricordo di un dolce incontro, che mi ha lasciato realmente un segno interiore. Ma ciò non cambia il mio essere certa della mia vita attuale, del mio vivere da donna cougar, e del sentirmi realizzata in tutto ciò che faccio. Ora posso davvero vivere la mia vita scegliendo ciò che preferisco o non preferisco fare, e non mi accontento di ciò che capita, ma voglio sempre e solo il meglio, in attesa di un nuovo dolce incontro che mi faccia battere ancora il cuore a mille, e non si affievolisca con la quotidianità.

Redazione

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto