Cougar Italia

Chirurgia estetica: le donne mature dicono sì

21/03/2012, 12:16

Il 61% approva le rifatte, ma non ricorrerebbe al bisturi

Essere insoddisfatte e scontente del proprio aspetto è una sensazione che conoscono tutte le appartenenti al gentil sesso perché l’hanno sperimentata almeno una volta nella vita, anche le donne più belle e avvenenti. Da questo scaturisce il desiderio di migliorarsi attraverso trattamenti di bellezza che talvolta si traducono anche in interventi di natura chirurgica; piccoli ritocchi che, se fatti a dovere, possono risultare risolutivi. Il portale CougarItalia.com, specializzato in incontri per donne mature, ha chiesto ad un campione di 2.000 iscritte quale fosse la loro opinione in merito alle operazioni di chirurgia estetica.

Il sentimento comune alla maggioranza delle donne mature è che siano le singole persone a dover decidere se intervenire o meno sul proprio corpo; quindi, massima libertà e rispetto per le decisioni altrui. Tuttavia, il 59% delle cougar che la pensa in questo modo chiarisce anche di essere favorevole in linea teorica al cosiddetto “ritocchino” ma poco propensa a ricorrervi.

“L’aspetto fondamentale da considerare quando si interviene chirurgicamente è che si tratta di un cambiamento permanente, quindi deve essere fatto da professionisti e, soprattutto, non sulla scia di un malessere momentaneo legato, magari, ad insicurezze adolescenziali. Non c’è nulla di male a volersi migliorare e gli interventi estetici, anche quelli chirurgici, se utilizzati in maniera appropriata, non vanno demonizzati” commenta lo staff di Cougar Italia e prosegue “la chirurgia plastica correttiva, ad esempio, è risolutiva non solo di imperfezioni fisiche, ma soprattutto del disagio psicologico al quale si accompagna, in quanto elimina i segni dovuti a eventuali incidenti oppure ad altri interventi chirurgici. In generale, dietro ad un cambiamento estetico così radicale si cela spesso un’insicurezza di fondo”.

Tra le ragioni che spingono le donne a ricorrere al chirurgo plastico, a detta degli esperti dello staff di CougarItalia.com, spesso c’è più di una semplice insoddisfazione relegata alla sfera estetica, quest’ultima infatti si accompagna ad un senso di sfiducia in se stessi, per questo sono sempre più numerose le teenager che chiedono come regalo di compleanno un seno o un naso nuovi.

“L’influenza dei media sulle giovanissime si manifesta nel desiderio di queste ultime di emulare i modelli che vengono proposti, adeguandosi alle mode, anche in campo estetico, e riproducendo archetipi di bellezza che tendono a risultare anonimi e piuttosto stereotipati” suggerisce lo staff di CougarItalia.com. “Per questo le donne mature, forti della loro personalità e di un’identità ben definita difficilmente si lasciano suggestionare in tal senso”.

Proprio perché hanno fiducia in se stesse e si accettano per quello che sono, le cougar italiane non si oppongono ma sono comunque un po’ restie alla chirurgia plastica. A detta del 61% delle intervistate, nel momento in cui si decide di cedere al cosiddetto “ritocchino”, la cosa fondamentale è farlo con stile: il miglior intervento estetico, infatti, non è quello che si nota, ma quello che migliora l’aspetto senza rendere smaccatamente visibile il cambiamento.

Redazione

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto