Cougar Italia

Donne mature: pantere ed emancipate

20/12/2011, 11:03

Le donne mature al primo appuntamento pagano il conto da sé

Frequentare una cougar, una donna matura che sceglie come partner uomini più giovani di lei, è un’esperienza che si distingue dalla frequentazione con una coetanea sotto molteplici aspetti. Secondo una ricerca del portale CougarItalia.com, specializzato in incontri con donne mature, l’indipendenza di una donna-pantera non rimane una qualità sbandierata solo sulla carta, ma si concretizza in tutti i contesti, compreso quello, generalmente considerato appannaggio tutto maschile, del pagamento del conto finale di una serata romantica.

Secondo gli esperti del portale, infatti, il 63% delle donne che si ritengono cougar non permette, quando è fuori con il proprio lui, che egli si occupi di pagare il conto per entrambi, a fronte di un dato che si riduce al 23% nel caso delle donne che frequentano un coetaneo. Il motivo di questo comportamento che non obbedisce alle regole della tradizione sta – a detta dello staff del portale - nella maggiore indipendenza delle cougar e nel poco o nullo peso dato alle convenzioni sociali arbitrarie e prive di fondamento.

La cosiddetta pantera, infatti, ben lungi dal ricercare prede delle quali approfittare, mette da parte stereotipi e desuete abitudini, e non si pone alcun problema a pagare il conto al ristorante o al cinema. Il 37% si dice disposta persino a essere lei stessa a offrire e ad andare ancor di più in controtendenza rispetto alla tradizione, ma solo occasionalmente e per compensare eventuali rapporti di squilibrio tra dare e avere, perché comunque una signora è sempre una signora e una cougar ci tiene a mantenere la propria femminilità evitando di mettere in difficoltà il proprio lui offrendo troppo frequentemente.

“Uscire con una cougar significa confrontarsi con una persona estremamente indipendente e responsabile” spiega lo staff di CougarItalia.com, “in tempi di crisi oltre che economica anche di valori, questa maturità si traduce in un vero e proprio valore aggiunto ulteriore per chi, oltre a una donna di indiscutibile fascino e savoir faire, vuole frequentare una persona capace di lasciarsi alle spalle inutili preconcetti e anacronistici manierismi”.

Secondo gli esperti di CougarItalia.com, questo fenomeno all’apparenza poco significativo costituisce in realtà un chiaro indizio che permette di comprendere meglio cosa una cougar consideri importante. Non sarà infatti certo dall’entità del conto pagato che essa valuterà quanto il proprio uomo la consideri e cosa sia disposto a fare per lei. Una vera cougar bada alla sostanza, e sceglie di frequentare ragazzi più giovani perché più dinamici, attivi e al tempo stesso romantici dei coetanei, ed è quindi naturale che non sia interessata allo spessore del portafogli della persona che frequenta.

Ma attenzione: questo non significa assolutamente far venir meno nel rapporto il romanticismo, che ogni vera cougar considera anzi fondamentale. “L’’importante è che sia un romanticismo spontaneo e paritario, e che non scaturisca in attenzioni imposte da regole sociali desuete e anacronistiche” conclude lo staff del portale.

Redazione

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto