Cougar Italia
zone-erogene.jpg

Zone erogene? La donna cougar ne ha di più

02/12/2014, 12:50

I Toy Boy conoscono 3 su 5 zone di piacere delle loro donne

Il 45% di zone erogene in più dovute alla maggiore sensibilità e all’aumento della consapevolezza nei confronti del proprio corpo: ecco perché una donna matura riesce a godere nel sesso molto più che una under 30; a rivelarlo è un sondaggio condotto dal portale CougarItalia.com, specializzato in incontri tra donne mature e toy boy.

Ma quali sono le zone del corpo fulcro del piacere femminile? Il portale ha indetto un sondaggio su un campione di 1000 donne iscritte al sito e ha poi paragonato le risposte a quelle date da 1000 ragazzi a cui è stata posta la stessa domanda. Inaspettatamente i toy boy non si sono lasciati cogliere impreparati e hanno indovinato tre su cinque zone erogene preferite dalle donne.

Orecchio – Un grande classico del piacere è la stimolazione del lobo e le donne cougar ammettono, con una percentuale del 35% delle preferenze, di riuscire a provare godimento grazie al solo sfregamento dell’orecchio, unito a delle frasi sussurrate, da parte del toy boy. Anche gli uomini affermano di conoscere questo trucchetto del piacere, tanto che il 39% conferma di aver almeno una volta leccato il lobo di una donna matura per farla cadere ai suoi piedi.

Nuca – La curva della testa,  dove i capelli lasciano spazio al collo, è ritenuta dal 22% la zona erogena più sexy da scoprire. “Le donne mature, rispetto alle ventenni, ammettono di avere una vera e propria predilezione per la nuca, tanto da considerarla una zona erogena che emerge con l’età – afferma Alex Fantini, fondatore del portale per donne mature – La sensibilità e la consapevolezza che si acquisiscono intorno ai 40 anni, infatti, permettono di scoprire e riscoprire parti del proprio corpo che fino a quel momento non si erano nemmeno considerate”. Sembra, al contrario, che gli uomini non abbiano ancora scoperto questa zona di piacere; è soltanto il 7%, infatti, a nominarla tra le zone erogene preferite delle donne.

Interno gomito – Le parti sensibili del braccio sono, per il 21% delle iscritte al portale, la zona erogena che permette di far diventare una semplice carezza innocente il preludio ad una notte d’amore. Il braccio, infatti, è una delle zone più esposte del corpo e l’interno del gomito rappresenta il fulcro della sensibilità. Anche in questo caso gli uomini non sembrano capire che questa parte del corpo, a volte stuzzicata inconsciamente e senza malizia, può rivelarsi la carta vincente per rendere sexy un incontro (è solo il 5%, infatti, a considerarla una zona erogena femminile).

Fondoschiena e cosce – Nessun solletico, solo piacere e sensualità: le donne mature sanno sfruttare al meglio le proprie curve per ammaliare il loro uomo (lo afferma una percentuale del 10% delle intervistate). Infatti, quando le donne cougar si presentano con addosso della biancheria succinta e provocante, al toy boy non può che cadere l’occhio sul loro fondoschiena. Proprio queste rotondità rendono la zona tra il didietro e le cosce particolarmente sensibile al tocco di mani appassionate. E gli uomini, a quanto pare, lo sanno: è infatti una percentuale del 34% ad affermare di apprezzare questa zona che – se ne rendono conto – è in grado di far godere particolarmente in caso di carezze audaci.

Piedi e mani – Il 4% delle donne cougar intervistate da CougarItalia.com, afferma di preferire un approccio sessuale che inizi da un massaggio a mani e piedi, che stimoli la fantasia e il piacere. E anche il 15% dei toy boy la pensa allo stesso modo, confermando di conoscere anche in questo caso i gusti femminili.

Redazione

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto