Cougar Italia

Il fenomeno cougar

Donna Matura Il termine anglosassone cougar, letteralmente “puma”, è associato negli ultimi anni ad un fenomeno sempre più emergente che si riferisce alle donne che, ancora molto attraenti nonostante l’età non più giovanissima, preferiscono la compagnia di uomini più giovani di loro. Queste donne pantere trovano nella definizione il riconoscimento della loro attitudine di cacciatrici che, messi da parte gli stereotipi e le convenzioni sociali di facciata, vivono la propria vita sentimentale con spensieratezza cercando la compagnia di giovani maschi.

Una cougar è una donna indipendente e padrona di sé che ha conservato intatte la propria sensualità e la voglia di divertirsi e vivere nuove relazioni. La donna pantera è colei che sceglie di vivere la propria maturità con consapevolezza e di rimettersi in gioco in campo amoroso liberandosi della zavorra delle inibizioni imposte dalle regole sociali.

Per un uomo frequentare una donna cougar significa vivere un’esperienza con una donna seducente e smaliziata, la cui maturità si traduce in personalità e carattere. Sempre più giovani uomini scelgono di godere del fascino di una donna più esperta capace di muoversi nel territorio intimo dei rapporti amorosi con maggiore sicurezza rispetto a qualsiasi ragazza loro coetanea.

Il fenomeno cougar ha vissuto negli ultimi anni una crescente diffusione anche culturale, grazie all’ampia risonanza data dai media a donne vip che hanno contribuito nell’immaginario collettivo a invertire la tendenza, inspiegabilmente più accettata socialmente, di uomini che frequentano donne molto più giovani di loro. In questo senso l’esempio più noto è forse quello di Demi Moore che, è stata sposata per 6 anni con l’attore Ashton Kutcher di 16 anni più giovane, ma anche di vip di fama internazionale come Madonna, Brigitte Nielsen e Mariah Carey. Tra le celebrità nostrane spiccano poi Valeria Golino, Barbara De Rossi, Antonella Clerici e Amanda Lear.

Donna Cougar Non c’è da meravigliarsi quindi se quello della donna cacciatrice è divenuto ormai un vero e proprio fenomeno di costume, riconosciuto a pieno titolo anche da cinema e tv: numerosi sono gli esempi cinematografici dedicati al fenomeno, dall’indimenticabile pellicola Il laureato, in cui un giovanissimo Dustin Hoffman rimaneva sedotto dal fascino maturo della leggendaria Signora Robinson, al più recente Cougar club, uscito negli USA nel 2007. Nella fiction invece figure di donne cougar si possono riconoscere, solo per limitarsi ai casi più famosi, nella Samantha di Sex and the City -interpretata dall’attrice Kim Cattrall, che anche fuori dal set ha scelto un compagno con poco più della metà dei suoi anni- e nella Jules Cobb di Cougar town, serie televisiva espressamente dedicata. Gli USA, da sempre più sensibili ai cambiamenti culturali in corso, hanno dedicato al tema persino un reality show, The cougar, in cui una donna matura sceglie il proprio partner tra un gruppo di venti uomini più giovani.

E non ci sono dubbi che il trend sociale delle donne pantere è destinato ad avere ancora maggiore spazio e visibilità in futuro, in quanto se, da una parte, sono in aumento le donne indipendenti, desiderose di sentirsi predatrici e di muoversi nei territori che erano finora riservati all’altro sesso, dall’altra sono sempre di più anche gli uomini che amano sentirsi prede di queste feline sensuali e seducenti.

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto