Cougar Italia

Diario di Amanda

L’invidia è una brutta bestia

07/09/2017, 15:31

Non me ne è mai importato un granché del giudizio della gente. Ho sempre fatto ciò che ritenevo giusto e sensato per me, sempre a patto che non andasse a ledere la vita di nessuno. Credo che essere cougar al giorno d’oggi non si possa più considerare un “fenomeno”, è una realtà ormai sempre più diffusa ma allo stesso tempo sempre più criticata. Io rispetto tutte le correnti di pensiero, purché espresse con correttezza ed educazione, ma non tollero assolutamente i giudizi a sproposito. Questa riflessione avviene in seguito ad una serata passata in compagnia di Lucia; come spesso capita, durante la settimana ci riserviamo un momento per noi, per le piccole confidenze, i consigli e gli sfoghi. La scena che ha creato in me un certo fastidio è stata la seguente; una telefonata urgente di lavoro mi ha “costretto” ad uscire temporaneamente dal locale, lasciando così Lucia sola al tavolo. Al mio rientro, noto, con molto piacere, che stava sorseggiando il suo cocktail in compagnia di un affascinante ragazzo. Decido quindi di non avvicinarmi subito per lasciar loro il tempo di chiacchierare ancora un po’. Mi siedo al bancone e involontariamente ascolto la conversazione che si stava tenendo tra due ragazze sedute accanto a me. I termini poco eleganti li tralascio, ciò che mi ha disgustato è stata la superficialità con cui quelle due giovani sentenziavano sulla scena a cui stavano assistendo. Io credo che molte volte l’invidia sia il sentimento peggiore che possa esistere; ti trasforma, ti rende capace di qualunque cattiveria e questo credo sia successo alle due ragazze. Secondo gli standard a cui siamo abituati, probabilmente quel ragazzo, vista l’età anagrafica, avrebbe dovuto avvicinarsi alle due fanciulle piuttosto che alla mia amica Lucia. Evidentemente però, quel ragazzo, oltre ad essere molto affascinante, avrà avuto anche uno spiccato intuito, figlio solo di una discreta intelligenza, che lo avrà condotto verso la maturità e la profondità di una donna, con in più, sono solo qualche anno, ma anche diverse qualità intellettive e non.

Redazione

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto