Cougar Italia
Settembre: i buoni propositi delle cougar

Settembre: si cambia testa o continua la festa?

06/09/2017, 11:54

Quali sono i buoni propositi delle nostre cacciatrici? A Settembre riapriranno la stagione della caccia? CougarItalia.com ha sondato il terreno e ci racconta tutto.

L’estate è la madre della trasgressione, anche i caratteri più morigerati sotto i raggi del sole iniziano ad ardere, ogni occasione è buona per far festa e la testa sgombra dai pensieri lavorativi vola verso orizzonti del piacere mai raggiunti prima. A mettere fine a questo idilliaco periodo arriva sempre settembre con il suo carico di impegni, routine e scadenze, così ci si ritrova a riflettere sulla nuova impronta da dare alla propria vita.

Come ogni atleta che prima di una gara fissa il suo personale record da battere così le cougar fissano i loro obiettivi di settembre, differiscono tutti tra loro, la certezza però è che determinate come sono il risultato sarà lo stesso: l’avranno vinta loro. CougarItalia.com ci svela i buoni propositi più in voga tra le pantere.

Le ore passate sdraiate a perfezionare la tintarella pare abbiano dato al 35% delle cacciatrici una sorta di voglia di tranquillità ma soprattutto di stabilità, il continuo andirivieni di figure maschili al loro fianco le ha annoiate. A settembre si apriranno i casting per la ricerca del compagno perfetto, così l’anno prossimo sapranno per certo da chi farsi spalmare la crema solare.

La calma piatta del mare confrontata alle onde emozionali che travolgono costantemente la loro quotidianità hanno fatto apprezzare maggiormente alle panterone la loro vita carica di adrenalina e brio. Il 28% ha dichiarato di aver evitato come la peste luoghi affollati da coppie con pargoli al seguito, hanno sognato invece un rientro grandioso alla routine sfoggiando la loro invidiabile abbronzatura.

Il 24% delle cacciatrici sotto l’ombrellone ha sfogliato letture calde, giusto per restare in tema con il clima, e si è lasciata stuzzicare dalle piccanti descrizioni delle gesta degli amanti lasciandosi trasportare da incredibili voglie. Per non dimenticare nessuna fantasia le ha appuntate tutte, una volta tornata a casa l’intenzione è quella di spuntarle una ad una dalla check list, che dire? Si salvi chi può!

Corpi costretti in striminziti bikini hanno sfilato sulle spiagge, e alla luce del sole quei piccoli difetti che sembravano impercettibili sono diventati grandi mostri da sconfiggere a settembre. Il 13% delle cougar infatti guardando donne più giovani in spiaggia ha dichiarato di essersi sentita inadeguata e di aver avvertito l’irrefrenabile bisogno di telefonare al proprio chirurgo. Sarà per loro un settembre all’insegna dei ritocchini. 

“Qualcuno dice che l’estate è uno stato d’animo, per le cougar sicuramente l’estate è una pausa e settembre è un trampolino di lancio verso un nuovo inizio, il finale sarà sicuramente scoppiettante!” dichiara Alex Fantini fondatore del portale.

Redazione

Crea il tuo profilo in pochi click

Facile
Sicuro
Discreto